08 Mär 2016 Motore, ciak… azione!

Lo stoccaggio improprio di sostanze pericolose comporta enormi rischi per le persone e le attività.

Pertanto, lo stoccaggio in sicurezza dei materiali pericolosi è sempre un argomento di notevole attualità per laboratori e industrie.

Nel recente video di asecos sono stati collaudati 3 tipologie di armadi di sicurezza con standard di sicurezza differenti.

Il risultato del collaudo evidenzia differenze sostanziali tra i vari standard di sicurezza

Su un terreno di prova in Finlandia e sotto le medesime condizioni, sono stati collaudati: un armadio in acciaio laminato a parete singola; un armadio di sicurezza a parete doppia con isolamento in lana minerale conforme allo standard svedese SP, metodo 2369 classe 1; un armadio di sicurezza conforme allo standard europeo EN 14470-1. Tutti gli armadi contenevano il medesimo volume di materiali pericolosi: 24 bombolette di vernice spray e 4 litri di benzina.

Il risultato del collaudo evidenzia differenze sostanziali tra i vari standard di sicurezza. L’armadio in acciaio laminato a parete singola è esploso dopo appena 03:05 minuti; l’armadio in acciaio laminato a parete doppia con isolamento in lana minerale ha fallito anch’esso il test dopo 07:53 minuti. Si tratta a malapena del tempo necessario per avviare una qualsiasi azione come l’evacuazione, l’estinzione dell’incendio o il salvataggio di persone.

Solamente l’armadio di sicurezza conforme allo standard
EN 14470-1 ha resistito alle condizioni di prova estreme, garantendo un tempo dieci volte superiore per l’evacuazione e l’estinzione dell’incendio.

Richiamata su richiesta

Fascia oraria prescelta

* Campi obbligatori

Questo sito utilizza cookies per garantire il migliore servizio possibile. Continuando a utilizzare il nostro sito, acconsentite all'utilizzo dei cookies. Potete trovare ulteriori informazioni riguardanti i cookies nella nostra informativa sul trattamento dei dati.

Ho capito